Deprecated: Hook wpseo_opengraph is deprecated since version 14.0! Use wpseo_frontend_presenters instead. in /home/kmmebqhbdj/domains/dante.uni.wroc.pl/public_html/wp-includes/functions.php on line 5754

Politica e Potere/5: Il portaborse

Il_Portaborse_The_Yes_Man

8 Aprile, ore 19.00 – ul. Komuny Paryskiej 21, 50-451 Wrocław.

(Italia, 1991) Regia: Daniele Luchetti. Con: Silvio Orlando, Nanni Moretti, Giulio Brogi, Angela Finocchiaro, Anne Roussel.

Luciano (Silvio Orlando), insegnante di Italiano di liceo, timido, utopista e geniale, fa a tempo perso il ghost-writer per un noto scrittore, e tenta di racimolare dei soldi per ristrutturare la casa in cui vive, casa che dovrebbe essere monumento nazionale, preservato dal Ministero dei Beni Culturali, e che invece cade a pezzi. Un bel (?) giorno viene avvicinato da alcuni funzionari del giovane e rampante ministro Botero (Nanni Moretti), che ha letto i suoi scritti. Conosciutolo, il ministro gli chiede di “accodarsi al suo seguito” in qualità di fabbricante di idee e discorsi per la sua segreteria politica. Pressato da necessità economiche, ed irretito dai modi decisionisti e disincantati di un politico del “grande giro”, Luciano accetta i primi soldi ed i primi compiti da svolgere. Assai presto, colto dalla foga del ben figurare, diventerà sempre più necessario al ministro ed al suo entourage, e continuando la sua travagliata storia d’amore con la compagna della sua vita (Angela Finocchiaro) troverà il tempo di coltivare una “speciale simpatia” per una certa Juliette, segretaria particolare (ed amante) del ministro. È facile comprendere, però, che le manovre poco pulite di Botero non tarderanno a disgustare l’innocente ed idealista professore, ed a provocare in lui una ribellione verso il ministro ed il suo modo di fare politica.

(Fonte: http://cinemorfina.com/2011/08/il-portaborse-recensione-2/)

Lingue