Deprecated: Hook wpseo_opengraph is deprecated since version 14.0! Use wpseo_frontend_presenters instead. in /home/kmmebqhbdj/domains/dante.uni.wroc.pl/public_html/wp-includes/functions.php on line 5754

Lingua italiana e dintorni – incontro con la prof.ssa Sonia Barillari

Programma:

  1. 17:00 Incontro con la prof.ssa Sonia Maura Barillari (Università di Genova) presidente della SIFR-Scuola. Tavola rotonda in italiano e traduzione in polacco rivolta a studenti e insegnanti. Intervengono:
    Gianluca Olcese (Università di Wroclaw), presidente della Società Dante Alighieri di Wrocław
    Agnieszka Gajewa, vicepresidente della Società Dante Alighieri di Wrocław
  2. 18:00 Porte Aperte alla Società Dante Alighieri, per chi vuole imparare l’italiano e conoscere le nostre attività

Luogo: ul. Komuny Paryskiej 21, sala “Czytelnia”.

Attraverso un dialogo aperto al pubblico a prof.ssa Sonia Barillari presenterà i temi e gli approcci che interessano la SIFR-Scuola in materia di insegnamento della letteratura (antica e moderna) in prospettiva europea e i metodi didattici. In seguito sarà approfondito il discorso sull’Italia e la tradizione classica quale fattore motivazionale dell’apprendimento per piacere, lavoro e integrazione: la Società Dante Alighieri, che ha la sua sede di Wroclaw all’interno del Dipartimento di Studi Classici, Mediterranei e Orientali, dal 1889 trae la propria esperienza dall’arricchimento interculturale che caratterizza i suoi 500 comitati nei cinque continenti attraverso scambi di conoscenze, realizzazione di attività didattiche e sociali che hanno come obiettivo la promozione culturale.

SIFR-Scuola rappresenta la sezione didattica della Società Italiana di Filologia Romanza,  si propone di stabilire rapporti di interscambio tra la ricerca universitaria e la scuola, con l’obiettivo di promuovere lo studio dei testi letterari valorizzando l’analisi e l’approccio comparatistico in special modo in prospettiva europea. SIFR-Scuola promuove inoltre progetti di aggiornamento e di formazione permanente degli insegnanti, per cui è formalmente riconosciuta dal MIUR come Ente accreditato per la formazione del personale docente della Scuola.

Società Dante Alighieri, dal 1889 la missione è la promozione della lingua e tradizione d’Italia e, attraverso i suoi 500 comitati nei 5 continenti, l’integrazione e il confronto con le società e le conoscenze i dei paesi ospitanti.

I corsi di laurea presso il Dipartimento di Studi Classici, Mediterranei e Orientali riguardano la storia, la cultura e le lingue dei paesi del Mediterraneo. Gli studenti possono scegliere di studiare tra quattro discipline: Filologia Classica, Filologia Classica e Cultura Mediterranea, Filologia Indiana e la specializzazione dedicata all’Estremo Oriente. Gli studenti di Cultura Mediterranea imparano prima di tutto le lingue moderne del Mediterraneo (Italiano, Greco moderno, Arabo) così come la storia, l’arte, archeologia, la filosofia e la letteratura dei paesi del Mediterraneo. Le lezioni prevedono anche corsi di lingue: inglese, spagnolo, turco, ebraico, egiziano, accadico e altre. Gli studi in Filologia Classica hanno il focus su letteratura, cultura, arti e lingue dell’antica Grecia e di Roma. E’ istituito inoltre il Corso di Laurea in filologia indiana (Sanscrito, Hindi, Urdu). Dall’anno accademico 2015/16 inizia a funzionare la specialità dell’Estremo Oriente, dedicata agli studi cinesi e coreani.

Sonia Maura Barillari è professore associato di Filologia romanza presso l’Università di Genova. Dal 2002 al 2005 ha ricoperto il ruolo di coordinatrice didattica nel corso post-laurea per la formazione di «Promotori dei beni culturali» (DIRAS, Università di Genova). Dal 1997 al 2002 ha avuto contratti di docenza presso l’Università IULM di Milano, e nell’A.A. 2004-2005 ha tenuto il corso di Filologia romanza presso Università Statale di Milano. Dal 2011 fa parte del collegio docenti del Corso di dottorato «Filologia, interpretazione e storia dei testi italiani e romanzi» (Università di Genova). Dal 1996 è membro del Comitato scientifico del «Laboratorio Etno-Antropologico di Rocca Grimalda», dal 2006 è membro del Comitato scientifico dell’«Istituto per i Beni marionettistici e il Teatro popolare», dal 2011 collabora con l’«Instytut Studiów Klasycznych, Śródziemnomorskich i Orientalnych» dell’Università di Wroclaw. Dal 2008 è membro del Comitato scientifico di «Orma. Rivista di studi etnologici e storico-religiosi», dal 2012 del Comitato scientifico della rivista «Italica Wratislaviensia» (Università di Wroclaw). Dal 2009 è membro del Comitato direttivo della rivista «L’immagine riflessa, Testi, società, culture», di cui dal 1992 cura la redazione. Dal 2012 è direttore (con Franco Pezzini e Andrea Scibilia) della Collana «Autunnonero. Studi sul Folklore e il fantastico», Roma, Aracne Editrice, e membro del comitato scientifico della Collana «Metamorphoseion», Roma, Aracne Editrice. Si occupa in prevalenza di letteratura edificante e di teatro medievale, supportando l’interpretazione dei testi (mediolatini e romanzi) con i dati desunti dall’analisi delle tradizioni folcloriche a essi coeve. Altri suoi campi di interesse sono l’analisi codicologica, la critica dantesca, il rapporto fra testo e immagine.

Lingue